Verso la 1872 Cup: Ben Toolis e Dickinson rinnovano con Edinburgh

15973489991_b15b9e69d6_k_Fotor
Credit: Jason O’Callaghan

Il seconda linea Ben Toolis e il pilone Alasdair Dickinson hanno rinnovato il loro contratto con Edinburgh Rugby, alla vigilia della gara più attesa della stagione regolare.

Il club sta andando molto bene, noi rispettiamo Alan (Solomons) come coach e credo sia riuscito a portare nel gruppo i giocatori giusti. È l’uomo giusto per gestire i giocatori e ha lo staff giusto che lo aiuta in questo compito“, ha detto Toolis, che ha firmato fino all’estate 2018, al sito ufficiale del club.

La scorsa stagione abbiamo raggiunto la finale europea e conquistato la 1872 Scottish Cup; stiamo facendo bene e credo che stiamo diventando sempre più competitivi, anno dopo anno”.

Ben, nato a Brisbane (Australia), è arrivato in Scozia come membro “Elite Development Player programme”nel 2013, con il gemello Alex, firmando il suo ‘pro contract’ con i Gunners nel 2014, debuttando con la maglia del club della capitale scozzese contro Ulster nel 2013/14. Ha marcato la sua prima meta contro i NG Dragons nella semifinale di Challenge Cup dell’aprile scorso, gara chiusa con il titolo di man of the match.

Ha preso parte all’RBS 6 Nations 2015, debuttando con la Scozia nello sfortunato match contro l’Italia al BT Murrayfield lo scorso febbraio ed è stato incluso nel gruppo allargato della nazionale in vista della Rugby World Cup 2015, non essendo però riuscito a guadagnarsi la convocazione.

Toolis torna in panchina domani dopo un’assenza di qualche mese; l’infortunio al gomito rimediato nella trasferta di Monigo in settembre contro il Benetton Treviso lo ha costretto ad uno stop, ma domani potrà conquistare il suo 30esimo cap con Edinburgh, entrando dalla panchina.

Sappiamo tutto quanto siano importanti i due ‘big derby games’ per i tifosi; si percepisce l’entusiasmo e la passione e iniziare il double al BT Murrayfield di fronte ad un pubblico record aumenta la nostra voglia di giocare la gara”.

Dickinson, che nella prima gara della nuova stagione di Challenge Cup contro l’FC Grenoble è entrato nel “club’s centurion board”, ha rinnovato il suo contratto per le prossime quattro stagioni, fino all’estate 2019.

È stata una decisione facile da prendere, quella di rimanere con Edinburgh Rugby, che è stato il mio primo club. Oltretutto, ho grande fiducia in Alan (Solomons) e nello staff. C’è sempre un posto speciale nel tuo cuore per il tuo primo club, e quando sono andato via l’ho fatto per provare qualcosa a me stesso, per vedere come avrei reagito fuori dalla mia comfort zone e incontrare nuovi giocatori e coaches in altri campionati. Ho pensato che fosse quindi giunto il momento per tornare indietro e mettermi al servizio dei compagni per aiutare la crescita del club. Non siamo ancora arrivati all’obiettivo che ci siamo prefissati, ma voglio dare il mio contributo al rugby scozzese“.

Il 32enne loosehead, originario di Dundee, è arrivato ad Edinburgh Rugby nel 2004 e ottenuto 59 presenze prima di passare a Gloucester nel 2007. Dopo quattro stagioni passate al Kingsholm Stadium, ha firmato coi Sale Sharks, prima di tornare in Scozia nell’estate del 2013.
Dickinson ha conquistato il suo primo cap con la Scozia nel corso della 2007 Rugby World Cup come sostituto dell’ex pilone di Edinburgh, Allan Jacobsen, e vanta 52 presenze; ha conquistato il suo 50esimo cap contro il Sud Africa nel match valido per la fase a gironi della RWC2015 giocatosi lo scorso ottobre a Newcastle-upon-Tyne.

Per quanto riguarda la sfida di domani, piove da due giorni nella capitale ma nel pomeriggio di domenica dovrebbe esserci cielo coperto ma senza pioggia, con 4°C e vento a 5mph; ci sono, quindi, le condizioni perfette per una bella partita.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s