“il rugby femminile degli altri”: Red Roses senza contratto a fine agosto

inghilterra femminile 6 nations stoop
Alba Ovale – 2017

Solo ieri abbiamo criticato le parole di Eddie Jones sul rugby femminile che, per l’head coach dell’Inghilterra, “dovrebbe continuare ad essere giocato per passione”.

Oggi, in un articolo apparso su ScrumQueens a firma Alison Donnelly, apprendiamo che la RFU – continuando la politica di espansione verso il Sevens, tornato ad essere disciplina olimpica – garantirà contratti “pro” solo alle giocatrici dell’abbreviated game, con l’Inghilterra qualificatasi per la Rugby World Cup 7s in programma a San Francisco, i Commonwealth Games che si disputeranno sulla Gold Coast in Australia e la World Series (con un occhio e mezzo puntato sulle prossime Olimpiadi).

La scelta della RFU – se confermata, ma la fonte è molto autorevole – va in controtendenza con quanto fatto solo un anno fa (nel luglio 2016, infatti, venivano firmati i contratti con le atlete del gruppo della nazionale maggiore) e con quanto avverrà in settembre, ovvero la partenza della prima edizione del Women’s Super Rugby, il primo torneo domestico “pro” del rugby femminile inglese. Molto probabile, quindi, che i contratti coi rispettivi club vadano a sostituire quelli con la federazione, lasciando spazio a 17 contratti “pro” per le atlete del Sevens – tra cui è facile figureranno alcune delle ragazze che tra meno di un mese saranno impegnate nella difesa del titolo di campionesse del mondo a XV in Irlanda.

Advertisements

2 thoughts on ““il rugby femminile degli altri”: Red Roses senza contratto a fine agosto

  1. […] Dopo aver fatto benissimo in questo 2017, con il Grand Slam raccolto proprio a Dublino (a Donnybrook) nell’ultimo 6 Nations e le tre vittorie in altrettante gare nella Women’s International Series giocatasi in NZ due mesi fa, le Red Roses arrivano al Mondiale con tanta voglia di confermarsi ma con qualche pensiero dopo l’annuncio della RFU circa i contratti “pro” – di cui abbiamo parlato tempo fa. […]

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s