World Rugby U20 Championship: La Scozia batte l’Italia ma è fuori dalla corsa al Titolo

Achi_Gegenava008_Fotor
Credit: Badri Ketiladze / World Rugby

Il successo di un punto sull’Italia – il secondo della fase a gironi – permette alla Scozia di chiudere al secondo posto in classifica nella Pool B ma non consente ai wee Dark Blues di accedere alle semifinali per il Titolo nel World Rugby U20 Championship in svolgimento in Georgia.

La Scozia, infatti, chiude la fase a gironi a 9 punti in classifica ma la vittoria della Francia (54-0) sui padroni di casa della Georgia manda Les Bleuets (secondi nella Pool C) a 11 punti. Per i ragazzi di coach Dalziel, però, resta aperta la possibilità di migliorare l’ottavo posto finale, miglior traguardo di sempre centrato nelle ultime due edizioni.

La Scozia vince 17-16; di seguito il commento a cura dell’ufficio stampa FIR:

Parte bene la Scozia che al 4’ va ad un passo dalla prima meta del match con Nairn che, superata la linea di fondo, perde l’ovale regalando agli Azzurrini una mischia. Passano tre minuti e il numero 14 scozzese si riscatta con un’azione personale sul lato destro d’attacco, andando in meta dopo aver saltato tre avversari. L’Italia reagisce subito e trova il sorpasso con Zanon, ben servito da Trussardi, che realizza i primi punti azzurri con Rizzi che trasforma e muove il parziale sul 7-5 all’11’. Il XV di Dalziel si riporta in attacco e sfrutta una disattenzione della difesa avversaria per il nuovo vantaggio al 16’ con la meta di Crosbie. D’Onofrio ha l’occasione per pareggiare i conti al 24’, ma l’ala azzurra viene stoppata ad un passo dal possibile 12-12. Nel finale Rizzi con un calcio piazzato riesce ad accorciare le distanze e a chiudere la prima frazione sul 12-10.

L’Italia inizia bene la ripresa e va vicina al nuovo vantaggio con una incursione centrale di Ceciliani che viene fermato a cinque metri dalla linea di meta. Sempre dai piedi di Rizzi, arrivano altri punti per gli azzurri: il numero 10 italiano centra i pali da circa 30 metri prima al 51’ e poi al 57’ spostando il parziale sul 16-12. La Scozia trova il nuovo vantaggio con una meta di Dodd al 67’ che vale il 17-16. L’Italia con un’azione avvolgente portano Schiabel ad un passo dal contro sorpasso, ma il centro azzurro viene placcato a un metro dalla linea di meta. Nel finale gli Azzurrini mantengono alta la pressione, senza riuscire a cambiare il risultato finale.

Scozia U20 v Italia U20 17-16 (12-10)

Marcatori: p.t. 7’ m. Nairn (5-0); 11’ m. Zanon tr Rizzi (5-7); 16’ m. Crosbie tr. Eastgate (12-7); 36’ c.p. Rizzi (12-10); s.t. 51’ c.p. Rizzi (12-13); 57’ c.p. Rizzi (12-16); 67’ m. Dodd (17-16)”

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s