World Rugby U20 Championship: Scozia sconfitta dai Baby Blacks. Italia, che vittoria contro l’Irlanda!

Achi_Gegenava_20170531_8283_Fotor
Credit: Achi Gegenavai / World Rugby

Il World Rugby U20 Championship della Scozia comincia con una sconfitta contro i Baby Blacks, arrivata al termine di una gara in cui almeno per cinquanta minuti i wee Darks Blues sono riusciti a rimanere attaccati ai più quotati rivali.

La Scozia risponde colpo su colpo alla Nuova Zelanda nel primo tempo e deve anche recriminare per i sette punti al piede spediti a lato da Blair Kinghorn; i Baby Blacks vanno a riposo avanti 19-10 (per la Scozia a segno Renwick e Graham) mentre nella ripresa un piazzato di Eastgate illude gli scozzesi, prima che le meta di Papali’i e Leger il piede di Falcon scavino il solco decisivo.

Quando i Baby Blacks sono ormai irraggiungibili (sul 37-13) arriva la meta di Henderson a rendere il passivo un pò meno pesante; la marcatura di Faingaanuku a tempo scaduto fissa il risultato sul 42-20 per la Nuova Zelanda.

Nell’altra gara della Pool B, grande successo dell’Italia che supera l’Irlanda 22-21. Gli Azzurrini vanno a riposo avanti 15-3 prima di subire la rimonta irlandese, che nella ripresa – grazie ad un contro-parziale di 18-0 – si portano avanti per la prima volta nell’incontro.

Quando la gara sembra ormai scappata, l’Italia trova al 76′ la meta di Cioffi (che l’estremo si incarica di trasformare) per il contro-sorpasso, 22-21 e si salva quando, a tempo scaduto, il centro irlandese Frawley manca i pali nell’ultima occasione.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s