“il PRO12 degli altri”: John Barclay, “Ci siamo meritati il diritto di giocare la finale”

scarlets generica
Alba Ovale – 2012

John Barclay, terza linea e capitano della Scozia, ha guidato i suoi Scarlets alla prima finale celtica, entrando nella storia del PRO12 come la prima squadra ad aver conquistato il pass per giocarsi il titolo affrontando la semifinale in trasferta.

Mai nessuno, infatti, era riuscito nell’impresa e andare a vincere all RDS Arena – seppur contro un Leinster piuttosto sottotono – dà ancora più fascino al traguardo ottenuto.

Gli Scarlets adesso proveranno a vincere il secondo titolo celtico (primo e finora unico successo nella stagione 2003/04) ma dovranno andare battere il favorito Munster all’Aviva Stadium di Dublino. Dal momento che Ken Owens sarà ancora assente, toccherà a Barclay il ruolo di capitano del gruppo.

Gli Scarlets hanno giocato l’ultima volta nella post-season celtica nel 2012-13 ma si sono dovuti arrendere in semifinale ad Ulster, che è stato poi sconfitto alla RDS Arena da Leinster – la finale non si è potuta giocare a Belfast per i lavori in corso al Ravenhill e la decisione del board celtico di spostare la gara a Dublino, in casa dell’altra finalista, ha lasciato più di qualche perplessità.

È bello, per molte settimane nel nostro gruppo si respira un’aria di positività, anche durante il 6 Nations tutta la squadra è stata capace di far fronte alle assenze dei nazionali alzando il livello di gioco e prendendo l’impegno molto seriamente, quasi come fosse una sfida ulteriore da vincere,” ha detto Barclay al sito ufficiale degli Scarlets.

Il capitano, come molti suoi compagni, sarà alla prima finale della carriera ma non sarà un fattore determinante: “Non ho mai giocato in una finale prima d’ora e non credo che molti ragazzi del gruppo abbiano giocato una gara così importante prima. Sono convinto che questo sia un grande club, sia per la sua storia, sia per il posto che ricopre nel rugby. Lo sapevo già ancor prima di venire qui, è davvero un gran piacere essere in finale e credo che ci siamo davvero meritati il diritto di giocarla arrivando in alto in classifica ma adesso dobbiamo solo vincere e mettere in campo la prestazione giusta che ci consentirà di stare ancora in alto. Il pubblico si sente molto all’Aviva Stadium, sarà interessante vedere chi sosterranno i tifosi neutrali, ma i nostri tifosi sono stati semplicemente fantastici lo scorso fine settimana.”

 

“Siamo con tutta probabilità gli underdog, in questa finale, ma se io fossi un tifoso neutrale sosterrei proprio gli underdog quindi speriamo di raccogliere qualche tifoso anche sabato!

Munster-Scarlets si giocherà sabato 27 maggio all’Aviva Stadiumdi Dublino. Kick-off 6.15pm, direttore di gara sarà il gallese Nigel Owens.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s