BT Premiership: Edinburgh Accies, domani è il gran giorno?

Un’azione di Accies-StewMel (Alba Ovale – 2014)

Edimburgo – Domani pomeriggio (kick off 3pm, noi ci saremo) a Bonnyrigg si giocherà lo spareggio promozione/retrocessione, ultimo atto della stagione 2016/17 del campionato domestico scozzese.

Di fronte, sul campo del Lasswade RFC, Hawick e Edinburgh Academicals, due squadre che, per storia, tradizione e seguito dovrebbero sempre essere nella massima competizione.

Ironia della sorte, tre anni fu proprio la sconfitta rimediata sul campo di Hawick a condannare il club più antico di Scozia alla retrocessione in National 1, la seconda serie domestica, da cui gli Accies proveranno a ‘scappare’ domani pomeriggio.

Sul campo dell’Hawthornden, un anno prima, gli Accies avevano evitato la retrocessione battendo lo StewMel e torneranno domani, a parti invertite, per cercare di ribaltare il pronostico; le tribune non sono molto capienti ma si attende un grande pubblico, considerando che anche per i Borderers la posta in palio è molto alta.

Infatti un’eventuale retrocessione costringerebbe Hawick a rivedere i piani per la prossima stagione, oltre a porre i biancoverdi di fronte ad una grossa incognita, perchè è tutt’altro che facile risalire in BT Premiership – la storia di Aberdeen e Accies, solo per fare due esempi, è lì a dimostrarlo; oltretutto, sulle spalle di Hawick c’è il ‘destino’ di un’intera regione, i Borders, che potrebbero trovarsi ad avere una sola squadra nella massima competizione (Melrose, dopo la retrocessione di Selkirk e Gala negli ultimi due anni), qualcosa di davvero inaccettabile.

Gli Edinburgh Academicals hanno chiuso al secondo posto il BT National 1, alle spalle di Marr (che si è garantito la promozione diretta in BT Premiership) con solo quattro punti di distacco dal club dell’Ayrshire. Hawick, invece, ha chiuso al penultimo posto in BT Premiership, a pari punti con lo Stirling County (protagonista dello spareggio due anni fa contro il GHA) ma con una vittoria in meno e una peggior differenza-punti.

Abbiamo recuperato da un finale di stagione piuttosto duro grazie al lungo periodo di riposo,” ha detto l’head coach degli Accies, Derek O’Riordan, al sito ufficiale del Club del Raeburn Place.

Inutile dire che quella di sabato sarà la gara più importante della nostra stagione, dal momento che abbiamo giocato in National 1. Non ci spaventa, però, l’importanza della gara; non abbiamo niente da perdere testando le nostre potenzialità contro una delle squadre di Premiership più difficili da battere. È un’occasione, come quella contro il Boroughmuir in BT Cup, di divertirci e dimostrare cosa possiamo fare come squadra. Il nostro obiettivo, come sempre, sarà lavorare duro, l’uno per l’altro, e fare tutto il possibile affinché il risultato alla fine sia dalla nostra parte.

Non ci sono stravolgimenti nel consueto XV schierato durante la stagione, eccezion fatta per Jack Paterson che parte al posto di Fraser Morrison; da notare anche il rientro, seppur in panchina, di Neil Armstrong, che ha avuto problemi con infortuni durante la stagione.

Anche Hawick ha avuto una lunga pausa, avendo giocato una gara competitiva nelle ultime sette settimane e la preparazione per la sfida non è stata facile.

Settimana scorsa ci siamo preparati bene e i ragazzi sono pronti a scendere in campo per questa gara che è importantissima,” ha detto Bruce McNeil, capitano di Hawick, in un’intervista rilasciata al “The Hawick Paper“.

Abbiamo lavorato molto sul piano della preparazione fisica. Sarà anche l’ultima gara di Nikki Walker come coach e vogliamo fare di tutto per fare in modo che potrà lasciare il club con un risultato positivo; questo ci mette un pò di pressione ulteriore, ma siamo pronti alla sfida. Abbiamo molti giovani pronti – come Darcy Graham – ed è un piacere per noi vedere che facendo bene per noi si sono conquistati la maglia della Scozia U20. Non ho mai giocato a Hawthornden con Hawick, un campo come gli altri – non ho capito bene come possa essere considerato campo neutro, vista la distanza per loro (poco più di 20′) e quella che dobbiamo coprire noi, ma comunque questa sarà una gara che consideriamo come una finale di coppa, una gara che dobbiamo affrontare con la giusta mentalità e vincere.

Hawick ha ribaltato il pronostico del playoff nel 2013, battendo il Dundee HSFP a Meggetland e conquistando la promozione nell’allora RBS Premiership.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s