BT Cup: McCallum sprona Ayr, “andiamo a prenderci il double”

Pete McCallum Ayr capitano 2017 bt premiership
Alba Ovale – 2017

BT Murrayfield (Edimburgo) – “Nelle ultime settimane ci siamo preparati bene per queste due gare, sapevamo già chi avremmo incontrato nelle finali e questo ci ha permesso di studiare meglio le partite. Abbiamo già giocato una partita, ma ci siamo tenuti un paio di sorprese per la prossima…

Pete McCallum, capitano di Ayr, scherza coi cronisti durante il lancio aperto alla stampa del BT Cup Finals Day 2017 in programma sabato 22 aprile, con i rosanero che cercheranno di battere ancora Melrose per riportarsi in Ayrshire un double che manca dal 2013.

Credo che la gara di sabato prossimo sarà un pò più bella e il terreno di gioco del BT Murrayfield ci consentirà di giocare un rugby più aperto, a differenza di quanto fatto a Melrose nella finale di BT Premiership. Entrambe le squadre sapranno dimostrare il livello raggiunto dal rugby domestico scozzese.

Ayr ha vinto una gara molto ‘chiusa’, decisa negli ultimi momenti da una touche rubata dai rosanero mentre Melrose stava mettendo in campo il tutto-per-tutto per cercare di ribaltare il risultato, ma nonostante il successo i neo campioni di Scozia sanno che possono fare meglio.

Possiamo migliorare l’esecuzione delle touche, per esempio, e cercare di essere più accurati quando ci troviamo in possesso dell’ovale cercando di evitare gli errori di handling. Sono un paio di aree su cui ci dobbiamo focalizzare per crescere ancora.

L’ultima volta che Ayr ha giocato al BT Murrayfield era il 2013 e allora i rosanero hanno battuto proprio Melrose, in una finale equilibratissima e dura che si è decisa solo ai tempi supplementari e che ha regalato al club del Millbrae il double stagionale.

Sono sicuro che anche loro si ricorderanno di quella gara e sabato vorranno cercare di ribaltare il risultato, anche pensando a quanto successo in Premiership; sono entrato in campo nella ripresa quel giorno e ho giocato molto più del previsto! Speriamo che stavolta non si debba andare ai supplementari ma siamo convinti che Melrose avrà tanta voglia di rivincita.

Sappiamo che aver vinto la Premiership è un grande risultato, ma dobbiamo essere capaci di mettercelo alle spalle per cercare di prenderci il double. Abbiamo un’ottima squadra ma anche Melrose ha dimostrato di essere una bella squadra. Ayr negli ultimi anni ha dedicato tempo e passione nel far crescere i ragazzi e adesso stiamo raccogliendo i frutti di quel lavoro, perchè abbiamo una squadra formata da ragazzi del posto molto giovani e molto bravi e lo hanno dimostrato nel corso di tutta la stagione. L’ambiente al Millbrae è bellissimo, c’è sempre stato grandissimo entusiasmo – mi ricordo quando ero più piccolo e andavo a vedere le partite – e quando scendi in campo senti il sostegno dei tifosi che sono sempre molti. Sono venuti in tanti a Melrose sabato e speriamo che verranno in tanti anche sabato al Murrayfield.

Sabato dopo la partita siamo tornati al Millbrae e c’era un sacco di gente ad aspettarci,” chiude McCallum. “È stata una gran giornata, abbiamo festeggiato il successo e domenica… beh, diciamo che è stata una giornata per riposare! Non mi sarei mai alzato dal divano ma mi sono dimenticato di portare a casa la mia divisa da lavare e son dovuto andare a prenderla…

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s