Challenge Cup: Impresa degli Stadistes in 14 per mezz’ora contro gli Ospreys

IMG_9498_Fotor
Alba Ovale – 2016

Lo Stade Français di Sergio Parisse conquista la semifinale di Challenge Cup battendo gli Ospreys al Principality Stadium di Cardiff, chiudendo il programma dei quarti di finale.

Gli Stadistes compiono una vera e propria impresa andando a vincere una gara dopo essere rimasti in quattordici – doppio giallo rimediato da Raisuqe al 51′, ma per onestà l’ala meritava il rosso diretto per il calcio rifilato ad un avversario al 15′ costatogli ‘solo’ il primo giallo.

Chiuso il primo tempo avanti 6-8 grazie alla meta di Zhvania, lo Stade va sotto nel punteggio al 52′, quando un piazzato di Biggar manda gli Ospreys sul 14-11 ma dilaga poco dopo con due mete a firma Lakafia e Arias (questa contestata per un presunto fuorigioco in fase di costruzione) entrambe trasformate da Plisson.

I Gweilch provano a recuperare ma sbattono contro il muro francese – e alla mischia dei parigini, stasera praticamente perfetta che ha costretto cinque volte gli avversari all’indisciplina – e solo al 75′ trovano la meta con Ardron che potenzialmente li riporta in gara.

Biggar trasforma ma lo Stade tiene e si guadagna il diritto di giocare la semifinale contro Bath che giocheranno tra le mura amiche dello Stade Jean Bouin.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s