PRO12: Conosciamo meglio Darcy Graham, nuovo acquisto di Edinburgh Rugby

screen-shot-2017-02-28-at-11-58-15Oriam (Edimburgo) – “I contatti con il club andavano avanti da qualche tempo, ma ovviamente non potevo dire nulla finchè non avessi firmato. Molti mi chiedevano quali fossero i miei piani per il prossimo anno e io non potevo rispondere perchè non potevo dire nulla finché la notizia non era ufficializzata!”

Darcy Graham, 19enne di grandi speranze, ha firmato il suo primo contratto ‘pro’ con Edinburgh fino al maggio 2019. Graham è attualmente membro della BT Sport Scottish Rugby Academy e titolare della Scozia Under-20. Può giocare sia ala che estremo – “mi piace giocare in entrambi i ruoli, ho ancora molto da imparare come estremo perchè ho giocato più spesso ala” -ed è cresciuto ad Hawick, cittadina nei Borders dove gioca attualmente in BT Premiership. Ad Hawick è cresciuto anche Stuart Hogg, uno dei migliori giocatori scozzesi in attività cui Darcy guarda con ammirazione: “è un modello, perchè giochiamo in posizioni simili e perchè veniamo dallo stesso posto. Lo conosco bene, posso dire sia un mio amico ed è una persona con cui si può parlare tranquillamente. Un altro giocatori cui mi ispiro è Shane Williams, perchè anche lui è, come me, piccolo (di statura). Devo dire, però, che essere ‘piccolo’ non è mai stato un problema, per me.”

Sono ancora giovane, prima di poter competere per un posto in squadra devo passare la pre-season, che sarà la parte più dura della preparazione. Sono sicuro che Edinburgh sia il posto giusto dove poter imparare tanto. Sapevo che anche Glasgow e Newcastle erano interessati ma io volevo rimanere in Scozia e con la SRU, perchè credo sia per me il posto migliore dove crescere.”

“Cockerill è un uomo molto rispettato – e fa anche un pò paura! Credo che da lui imparerò moltissimo, così come potrò imparare da Duncan Hodge che resterà al club come allenatore dei trequarti e con cui ho già lavorato qualche volta, quando – solitamente di martedì – noi dell’Academy andiamo ad allenarci con Edinburgh.”

Prima di passare in Guinness PRO12, però, Graham dovrà aiutare il suo club, Hawick, a rimanere in BT Premiership. “Abbiamo fatto fatica quest’anno a causa di moltissimi infortuni e per questo abbiamo lottato tutto l’anno per cercare di stare fuori dalla battaglia per la retrocessione.” Hawick ha chiuso, però, al penultimo posto e sarà impegnato nello spareggio promozione/retrocessione con la seconda in classifica di BT National 1, quasi sicuramente gli Edinburgh Accies.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s