Curiosità: Raeburn Place, partiti i lavori “preliminari”

raeburn-place-enabling-works-underway
Credit: http://www.raeburnplacefoundation.org

Arrivano buone notizie dalla “culla del rugby scozzese”, il Raeburn Place.

La Raeburn Place Foundation, infatti, ha annunciato l’inizio dei lavori di riqualificazione dello stadio, uno dei luoghi “sacri” del rugby scozzese – lì, infatti, sul campo che sorge a Stockbridge, quartiere di Edimburgo, si è giocato il primo incontro internazionale tra Scozia e Inghilterra, il 27 marzo 1871, e le due Nazioni si sono contese la Calcutta Cup per la prima volta nel 1879. Il Raeburn Place è stato la casa della Scozia tra il 1871 e il 1895 e sempre lì si è giocata la prima gara della Scozia Femminile, nel 1993, oltre alla finale dell’edizione 1994 della Women’s Rugby World Cup – tra Inghilterra e USA.

Certo, si tratta ancora di lavori ‘preliminari’, ma che sono comunque funzionali per l’inizio della vera e propria ristrutturazione della struttura, che prevede nuovi stand e un museo

La Raeburn Place Foundation (RPF) – i cui ambasciatori sono Mike Blair, David Denton e Phil Anderton – ha come obiettivi, tra gli altri, quelli di “(through its subsidiary Raeburn Place Development Limited) develop and manage the historic ground at Raeburn Place, the birthplace of international rugby, ensuring its continued use by future generations” e di costruire il Museum of International Rugby (MoIR).

Per ulteriori informazioni, http://www.raeburnplacefoundation.org

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s