Sei Nazioni Femminile: L’Inghilterra batte un’orgogliosa Italia

screen-shot-2017-02-25-at-15-06-32Le Red Roses continuano il loro percorso netto centrando la terza vittoria in altrettante gare del 6 Nations, seconda consecutiva col bonus offensivo.

Allo Stoop, le Azzurre spaventano Sarah Hunter (che oggi, con 88 caps, diventa la quarta inglese di sempre per numero di presenze con la Nazionale) e compagne andando in meta al 4′ con Sofia Stefan. Le Red Roses, però, impiegano 32′ per marcare le quattro mete necessarie, che portano la firma di Kay Wilson, Amy Wilson-Hardy e Vicky Fleetwood, che mette a segno una doppietta. Va detto che l’Italia, al 25′, resta in inferiorità per il giallo rimediato da Elisa Pillotti – per placcaggio alto.

Andate a riposo sul 24-5, le inglesi continuano a spingere nella ripresa trovando la quinta meta ancora con Fleetwood, che mette a segno il personale hat-trick (prima di oggi aveva marcato solo una meta con la maglia della Rosa). Sotto 29-5, le Azzurre hanno uno scatto d’orgoglio e vanno oltre la linea con capitan Barattin, che chiude un’azione nata da uno spunto di Furlan.

Al 63′ le Red Roses restano in inferiorità per il cartellino rosso preso da Katy Mclean, per placcaggio pericoloso su Sofia Stefan, e quattro minuti dopo addirittura in tredici quando Poppy Cleall va nel sin bin per un altro placcaggio pericoloso. Al 72′ Furlan trova la terza meta azzurra che fissa il risultato sul 29-15 con cui le ragazze italiane escono dallo Stoop.

L’Inghilterra va in vetta, in attesa della sfida di domani tra Irlanda e Francia.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s