PRO12: Peter Horne rinnova coi Warriors fino al 2020 e parte titolare a Belfast

Peter Horne Warriors
Credit: Jason O’Callaghan

Peter Horne ha rinnovato il suo contratto coi Glasgow Warriors fino al 2020.

Horne, che ha recuperato dall’infortunio alla caviglia rimediato in dicembre contro Munster che lo ha tenuto lontano dai campi finora, è uno dei Centurions dei Warriors, avendo debuttato con la maglia dei Glaswegians nel match giocato proprio contro Ulster al Firhill nel 2009.

Il 27enne trequarti, che può giocare centro o apertura, vanta 23 caps con la Scozia, con cui ha anche partecipato alla RWC2015 – ha debuttato nel 2013 contro Samoa nel quadrangolare estivo disputato in Sud Africa.

Gregor Townsend ha inserito Horne nel XV che domani pomeriggio proverà a battere Ulster al Kingspan Stadium; solo un successo, infatti, permetterebbe ai Glaswegians di mantenere contatto col gruppo delle quattro squadre in vetta alla classifica. Con gli Scarlets e Leinster impegnati in casa, rispettivamente, contro Zebre e Edinburgh, una sconfitta al Ravenhill allontanerebbe ancora di più i Warriors dalla top-four, adesso distante tre punti dopo la sconfitta casalinga patita venerdì scorso per mano degli Scarlets.

Si rivede anche il flanker azzurro, Simone Favaro – che lascerà il club a fine stagione – che torna in terza linea dopo aver superato il problema alla caviglia.

Glasgow Warriors: 15. Brandon Thomson 14. Lee Jones 13. Mark Bennett 12. Nick Grigg 11. Sean Lamont 10. Peter Horne 9. Henry Pyrgos 1. Alex Allan 2. James Malcolm 3. Sila Puafisi 4. Brian Alainu’uese 5. Scott Cummings 6. Rob Harley 7. Simone Favaro 8. Adam Ashe
Panchina: 16. Corey Flynn 17. Jamie Bhatti 18. D’arcy Rae 19. Tjiuee Uanivi 20. Lewis Wynne 21. Grayson Hart 22. Richie Vernon 23. Rory Hughes

 

Un successo domani potrebbe permettere ad Ulster di scavalcare i Warriors al quinto posto. Les Kiss può tornare a contare su Ruan Pienaar che parte in mediana per la prima volta nel 2017, dopo aver recuperato dall’infortunio al ginocchio rimediato contro Leinster nella gara giocata il 31 dicembre scorso. I nordirlandesi possono anche contare su Craig Gilroy, fresco del suo hat-trick contro l’Italia nel match vinto dall’Irlanda settimana scorsa.

Ulster Rugby: L Ludik, T Bowe, L Marshall, D Cave, C Gilroy, P Nelson, R Pienaar; C Black, J Andrew, R Lutton, P Browne, F van der Merwe, S Reidy, C Henry (C), M Coetzee;
Panchina: R Herring, A Warwick, W Herbst, K Treadwell, R Diack, P Marshall, J Stockdale, J Owens.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s