6 Nations Femminile: La Francia è ancora troppo forte per la Scozia. Inghilterra a valanga a Cardiff

screen-shot-2017-02-11-at-19_fotorLa Francia è ancora troppo forte per la Scozia, che stasera si è trovata al posto sbagliato nel momento sbagliato.

Dopo la sconfitta di Twickenham di settimana scorsa, infatti, Les Bleues avevano bisogno di un risultato confortante per il morale e per rimettere in carreggiata il loro Torneo; se lo score finale è decisamente troppo pesante per la Scozia, Les Tricolores hanno compiuto la loro missione centrando tutti gli obiettivi.

La prima gara di rugby femminile giocata a La Rochelle si trasforma in un trionfo per le transalpine, che davanti a 9mila spettatori che hanno gremito le tribune dello Stade Marcel Deflandre – sostenendo le ragazze dal primo all’ultimo minuto – marcano nove mete, infliggendo alla Scozia una brutta sconfitta che può costare cara soprattutto dal punto di vista del morale. Dopo essere andate a riposo sotto 0-17, al 42′ la Francia trova la meta del bonus offensivo con Elodie Poublan e non si ferma più. La ripresa si trasforma così in un vero calvario per Lisa Martin e compagne, incapaci di reagire e in totale balia delle avversarie.

Per le ragazze di coach Munro, stasera, poco da salvare; non è mancato l’impegno, ma la Francia era decisamente una squadra di un livello superiore e si è giustamente presa l’intera posta in palio.

A La Rochelle, la Francia vince 55-0.

In mattinata l’Inghilterra vince la seconda gara consecutiva rifilando undici mete al Galles al BT Sport Cardiff Arms Park. Sarah Hunter e compagne si prendono il bonus offensivo in 23′ con le mete di Amy Wilson-Hardy, Amy Cokayne, Natasha Hunt e Lydia Thompson
ma non abbassano mai il ritmo delle loro giocate, ingrossando il tabellino fino allo 0-63 con cui si chiude il match.

Tamara Taylor, che non è riuscita ad iscrivere il suo nome tra le marcatrici, ha conquistato oggi il suo 100esimo cap con le Red Roses.

We are proud of how we came out and played today. We definitely built on our performance against France and it was a real team effort out there. There are still things for us to work on but it was great to get the clean sheet and keep them from scoring as Wales put up a strong fight, right up to the final whistle,” ha detto l’head coach dell’Inghilterra, Simon Middleton, al termine dell’incontro.

Domani pomeriggio chiude il programma la sfida del ‘Fattori’ de L’Aquila tra Italia e Irlanda.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s