PRO12: Lo Scotstoun Stadium domani è pronto a riabbracciare DTH

DTH van der Merwe ScarletsDTH van der Merwe è stato incluso nel XV degli Scarlets per la trasferta di Glasgow di domani sera (kick off 7.35pm, analisi e commento al termine della gara sul nostro blog in diretta dallo Scotstoun) e si prepara così, dopo due anni, a fare ritorno allo Scotstoun Stadium di cui è diventato uno degli idoli.

Sarà la prima volta per l’ala canadese sul suolo scozzese dopo l’addio ai Warriors, nell’estate 2015 per passare a Llanelli, non prima di aver giocato una parte da protagonista nella vittoria del Guinness PRO12 di quell’anno, primo e finora unico titolo nella bacheca dei Glaswegians.

Per una volta facciamo un’eccezione e parliamo prima degli ospiti, che si presentano allo Scotstoun Stadium con la miglior formazione possibile, nonostante un terzo del XV solitamente titolare sia impegnato nel 6 Nations con il Galles – che sabato ospiterà l’Inghilterra. Tra questi figura capitan Ken Owens, che ha annunciato oggi di aver rinnovato il contratto con la Region di Llanelli, con cui ha debuttato contro i Glasgow Warriors nel settembre 2006. Il mediano di mischia Aled Davies è stato invece rilasciato dai Dragoni ed è stato inserito in panchina.

The boys have had a well earned break, we’re now very much focused on Glasgow, which is a big match in the context of the PRO12 and top four race. It’s a massive game for us,” ha detto Wayne Pivac al sito ufficiale della Region.

It’s a good challenge. We know it’ll be another tough game but it’ll be a great game for us to get a result in. Certainly there’s a good feel about the group and hopefully at the break we can start this block well.

Scarlets: 15 Johnny Mcnicholl, 14 Tom Williams, 13 Gareth Owen, 12 Hadleigh Parkes [c], 11 DTH van der Merwe, 10 Dan Jones, 9 Jonathan Evans, 1 Wyn Jones, 2 Ryan Elias, 3 Werner Kruger, 4 Tom Price, 5 Lewis Rawlins, 6 Aaron Shingler, 7 James Davies, 8 Will Boyde
Panchina: 16 Emyr Phillips, 17 Luke Garrett, 18 Nicky Thomas, 19 Tadhg Beirne, 20 Joshua Macleod, 21 Aled Davies, 22 Aled Thomas, 23 Steff Hughes

I Glasgow Warriors, che devono fare a meno di numerosi giocatori impegnati nel 6 Nations con la Scozia – e degli infortunati Horne, Peterson e Sarto – possono contare sul rientro di Rory Hughes (che ha firmato oggi il rinnovo del suo contratto per altri due anni coi Glaswegians), Scott Cummings e Richie Vernon – uno dei giocatori più amati dal pubblico, che partirà dalla panchina col numero 19 grazie alla sua versatilità.

Hughes formerà con Peter Murchie e Lee Jones il triangolo allargato dei Warriors, mentre al centro agirà la coppia formata da Nick Grigg e Sam Johnson, entrambi freschi di rinnovo col club; in mediana ci saranno Henry Pyrgos, che è stato rilasciato da Vern Cotter e non prenderà quindi parte alla trasferta francese della Scozia, e Rory Clegg.
Anche il pack può contare sul rientro di giocatori dal raduno della nazionale; Alex Allan – che parte in prima linea con Pat MacArthur e D’arcy Rae – e Rob Harley, che parte in terza linea con Fusaro e Adam Ashe.

I Warriors hanno annunciato la firma dell’apertura sudafricana Brandon Thomson per i prossimi due mesi, con Russell impegnato in nazionale e Horne assente. Thomson arriva dagli Stormers, con cui a 21 anni vanta 6 presenze in Super Rugby.

Glasgow Warriors: 15. Peter Murchie 14. Lee Jones 13. Nick Grigg 12. Sam Johnson 11. Rory Hughes 10. Rory Clegg 9. Henry Pyrgos 1. Alex Allan 2. Pat MacArthur 3. D’arcy Rae 4. Brian Alainu’uese 5. Scott Cummings 6. Rob Harley 7. Chris Fusaro 8. Adam Ashe
Panchina: 16. James Malcolm 17. Jamie Bhatti 18. Sila Puafisi 19. Richie Vernon 20. Lewis Wynne 21. Grayson Hart 22. Hagen Schulte 23. Sean Lamont

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s