Champions Cup: Warriors, un successo a Leicester per andare ai quarti

img_9877_fotor
Alba Ovale – 2017

Al termine del quinto turno di Champions Cup, quando si sono disputate tutte le gare in programma, è tempo di cominciare a fare qualche ragionamento – a volte, purtroppo, cervellotico – per capire tutte le possibili ‘permutations‘ in vista dell’ultimo, decisivo turno di settimana prossima.

I Glasgow Warriors, dopo la sconfitta rimediata ieri contro Munster, possono adesso ambire al passaggio alla fase ad eliminazione diretta ‘solo’ come una delle migliori seconde. Vediamo, velocemente, cosa potrebbe succedere settimana prossima, ma prima un’occhiata a ‘dove siamo’.

Leinster, ASM Clermont Auvergne e Munster sono già qualificate come prime nelle rispettive Pool, mentre i Saracens campioni d’Europa in carica sono si qualificati, ma non ancora certi – manca solo la certezza matematica, ma tanto basta – del primo posto nel girone.

Al momento, Connacht (18 punti) è prima nella sua Pool, con Wasps (17 punti, secondi nella stessa Pool), RC Toulon (15 punti) e proprio i ‘nostri’ Glasgow Warriors (14 punti) a chiudere le squadre che, se la fase a gironi fosse finita stasera, sarebbero qualificate.

Secondo gli accoppiamenti previsti dall’EPCR, l’avversaria dei Warriors stasera sarebbe Leinster e in semifinale troverebbero la vincente dell’ipotetico derby irlandese tra Munster e Connacht, non certo un percorso lineare verso la finale di Edimburgo.

Exeter Chiefs, Montpellier-Herault (11 punti), Toulouse (14 punti, ma al momento è terza) e Castres (10 punti, anch’essi terzi nella Pool dominata da Leinster) sono le prime escluse e completano la “top-twelve” generale e comprensiva della Champions Cup.

Una vittoria a Leicester contro i Tigers, ormai fuori da ogni discorso-qualificazione (ma non va dimenticata la probabile voglia di vendicare la batosta subita a Glasgow nella prima giornata) anche senza bp manderebbe i Warriors ai quarti. Una sconfitta con uno o, meglio, due bonus point potrebbe bastare, ma il futuro europeo dei Glaswegians dipenderebbe poi dagli altri risultati – di Exeter a Clermont e Montpellier, che in casa contro i Saints potrebbe anche prendersi 5 punti).

Insomma, i Warriors devono solo vincere. Chi troveranno nei quarti, sarà un dettaglio da considerare solo al termine della gara del Welford Rd.

Advertisements

One thought on “Champions Cup: Warriors, un successo a Leicester per andare ai quarti

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s