Road to WRWC2017: Scozia bella ma poco concreta. Spagna ad un passo dalla qualificazione

img_1561_fotor
Alba Ovale – 2016

Scotstoun Stadium (Glasgow) – La Spagna si porta ad un passo dalla qualificazione per la prossima WRWC2017 con il successo ottenuto a Glasgow sulla Scozia nella gara di andata del playoff. Nel gelo dello Scotstoun, che ha preso il posto della pioggia caduta abbondante per tutta la giornata, Las Leonas non hanno brillato ma sono riuscite a raggiungere l’obiettivo della vigilia, ovvero mettersi nelle migliori condizioni possibili per giocarsi a Madrid, in un clima più favorevole, le loro chance.
Va dato merito alla Scozia di averci provato, con grande impegno e per quasi tutto l’incontro, senza ‘cali fisiologici’ e mostrando anche un’ottima tenuta mentale, marcando una bella meta ma non riuscendo a concretizzare i grandi sforzi profusi per troppi errori di handling e per qualche punizione di troppo al breakdown.
Settimana prossima a Lisa Martin e compagne servirà davvero un’impresa a Madrid per cambiare la storia di questo playoff, ma la strada intrapresa è davvero quella giusta.

Definire il risultato di questa partita ‘frustrante’ non sarebbe giusto, perchè non darebbe la giusta dimensione dello sforzo profuso dalle ragazze stasera. Contando da dove veniamo, e la squadra contro cui abbiamo giocato, è stata una grande prestazione. Certo, dovevamo essere più ordinate e sfruttare le molte occasioni che abbiamo creato, avremmo potutuo marcare altre due mete, ma questo è un aspetto che miglioreremo col tempo“, dice Shade Munro al termine della gara.

La Scozia parte bene, provando a testare subito la tenuta difensiva avversaria e facendo bene nelle fasi statiche, ma commettendo qualche errore di troppo di handling. Le ragazze scozzesi spingono per buona parte della prima mezz’ora di gioco, trovando il premio al 29′ con la meta di McCormack che va di forza in tuffo sotto il North Stand. Nonostante si sia giocato per buona parte nella metà campo spagnola, le squadre vanno a riposo sul 5-10 perchè la Spagna entra tre volte nei 22m scozzesi e va a segno due volte, all’11’ col piede di Garcia e al 37′ con Vanessa Rial, che chiude un’azione insistita sotto il Main Stand sfruttando la superiorità numerica creatasi.

Nella ripresa Las Leonas partono fortissimo e vanno oltre la linea due volte, ma in entrambe le occasioni non mette punti a referto. Al 46′ la meta viene però annullata dal TMO, un minuto dopo – quando il gioco riprende con una mischia chiusa sui 5m scozzesi – la difesa scozzese si salva tenendo alto l’ovale portato nell’area di meta dalla seconda linea Redondo, decisamente una delle migliori in campo.
Negli ultimi dieci minuti la Scozia ha ancora la forza per chiudere la Spagna nei propri 22m, dopo essersi difesa molto bene finora, e va vicina due volte alla marcatura ma in entrambi i casi, dopo numerose fasi, è un piede in touche dell’ultimo ball-carrier a render vano il tutto.
Le Dark Blues chiudono il match in attacco ma non riescono a trovare la meta del pareggio.

La gara di oggi ci lascia aperto uno spiraglio, siamo contenti di poter andare a Madrid a giocarci le nostre chance di qualificazione. Forse, prima della gara, avremmo accettato un risultato così, ma adesso vogliamo andare a giocarcela. Il sostegno della Scottish Rugby si è visto in campo stasera, soprattutto dal punto di vista del fitness, siamo pronti fisicamente, le ragazze si allenano durante la settimana e mostrano cosa vuol dire per loro giocare per la Scozia. Le ragazze nello spogliatoi erano dispiaciute ma non affrante, stiamo imparando gara dopo gara e per noi ogni gara competitiva che possiamo giocare ci dà la possibilità di imparare e migliorare. Le ragazze sanno di aver fatto bene e sanno, soprattutto, che potevano vincere stasera“, chiude Munro.

Scozia 5
Spagna 10

Score: 11′ Garcia cp (0-3), 29′ McCormack m (5-3), 37′ Rial m Garcia tr (5-10).

Scozia:  15. Chloe Rollie 14. Megan Gaffney 13. Lisa Thomson 12. Lisa Martin (C) 11. Rhona Lloyd 10. Helen Nelson 9. Sarah Law 1. Heather Lockhart 2. Lana Skeldon 3. Tracey Balmer 4. Emma Wassell 5. Deborah McCormack 6. Jemma Forsyth 7. Louise McMillan 8. Karen Dunbar
Panchina: 16. Lucy Park 17. Lindsey Smith 18. Katie Dougan 19. Sarah Bonar 20. Rachel Malcolm 21. Lyndsay O’Donnell 22. Jenny Maxwell 23. Eilidh Sinclair

Spagna: 15 Barbara Plá 14 Maria Casado 13 Vanesa Rial 12 Maria Bravo 11 Iera Echebarría 10 Patricia Garcia 9 Anne Fernández 1 Isabel Rico 2 Aroa González 3 Laura Delgado 4 Maria Ribera 5 Elena Redondo 6 Diana Gassó 7 Paula Medín 8 Ángela Del Pan
Panchina: 16 Saioa Jaurena 17 Isabel Macias 18 Jeannina Vinueza 19 Monica Castelo 20 Maria Losada 21 Irene Schiavón 22 Amaia Erbina 23 Anna Ramon
HT: 5-10
Note: 2°C, pioggia abbondante prima del match.
Player of the match: Helen Nelson (Scozia)
Spettatori: 2565
Arbitro: Claire Hodnett (RFU)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s