Challenge Cup: I Quins iniziano col botto

screen-shot-2016-10-13-at-22-21-46Gli Harlequins fanno subito la voce grossa in Challenge Cup, stendendo lo Stade Français nella prima giornata della fase a gironi della seconda competizione europea.

I Quins si prendono il bonus offensivo già nel primo tempo, andando a riposo con cinque mete all’attivo e chiudendo di fatto ogni discorso all’intervallo. La prima marcatura arriva dopo soli cinque minuti di gioco con Joe Marler che si stacca bene da una maul, prima che Tim Visser diventi protagonista prima con l’assist per la seconda meta, messa a segno da Marchant, poi con la terza marcatura, che arriva al termine di un’azione in cui l’ala della nazionale scozzese dialoga con Mike Brown prima di andare oltre la linea.

Al 35′ arriva la quarta meta del bonus, con Chisholm (poco prima lo Stade aveva trovato la marcatura con Macalou) che a tempo scaduto raddoppia, mandando i suoi a riposo sul 31-7.

Nella ripresa i Quins non si fermano e al 57′ Visser va ancora in meta, stavolta dopo quasi novanta metri di corsa dopo aver intercettato l’ovale ben addentro i propri 22m. Daguin e Alberts accorciano le distanze per lo Stade, salvando almeno l’onore dei francesi, che devono però concedere la settima meta al 78′, quando Mat Luamanu chiude la serata andando oltre la linea e regalando a Ruaridh Jackson l’onore di mettere a referto gli ultimi punti con la trasformazione.

Allo Stoop finisce 43-21 e i Quins si prendono cinque punti, volando subito al comando della propria Pool, in attesa della gara di Timisoara tra Edinburgh e i locali Saracens. Settimana prossima, poi, gli Harlequins saranno di scena al BT Murrayfield.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s