Pro12: Leinster si prende il bonus in mezz’ora contro Edinburgh. Warriors sconfitti a Cardiff

img_9316_fotor
Alba Ovale – 2016

BT Murrayfield (Edimburgo) – Edinburgh si illude per quasi un quarto d’ora di poter tenere testa a Leinster, poi gli irlandesi si prendono la scena con un parziale di 26-0 (inaccettabile, per i Gunners, in gare di questo livello) e chiudono virtualmente la gara a fine primo tempo. Le quattro marcature degli irlandesi sono “soft tries”, come dice Alan Solomons nel post-partita e la reazione dei Gunners – che c’è stata, nella ripresa, quando Leinster aveva mollato di testa dopo essersi preso il bonus offensivo – è francamente l’unica nota positiva della serata per il club della capitale scozzese.

La gara si è aperta nel migliore dei modi per “Embra” che va in meta, dopo 1’40”, con l’ala Michael Allen che viene pescato alla perfezione da un bel calcio di Burleigh. L’ala nordirlandese batte il diretto avversario in velocità prima di schiacciare in tuffo l’ovale sotto l’East Stand ma, cadendo malamente, si infortuna al collo e al 10′ deve lasciare il terreno di gioco, quando i suoi sono avanti 8-0 (Weir manca la trasformazione ma trova i pali su punizione poco dopo). Kinghorn entra e va estremo, con Bryce che si sposta all’ala, ma dal 13′ in poi in campo c’è, praticamente, solo Leinster.

I Dubliners trovano la prima meta al 12′ con Leavy, servito da Reid e dopo essersi accampati nei 22m avversari entrano nel secondo quarto di gara in vantaggio; dopo qualche fase, Gibson-Park ricicla su Carbery e l’apertura serve Ringrose con un passaggio che taglia fuori l’intervento disperato di Kinghorn.
Weir si immola su Ringrose ma 24′ nessuno riesce a fermare Isa Nacewa, che va in meta indisturbato sotto il West Stand; Edinburgh prova a tornare in partita ma Leinster chiude virtualmente la gara al 36′, con la meta del bonus offensivo di Gibson-Park (al debutto dal primo minuto con la maglia di Leinster) che trova il pick-and-go giusto battendo Fowles al suo interno prima di schiacciare in tuffo oltre la linea. Faceva, che stasera si incarica dei calci, trasforma tre delle quattro mete – manca solo l’ultimo calcio del primo tempo – e Leinster va a riposo avanti 8-26, grazie al parziale ‘monstre’ messo a segno e già col bonus offensivo nel paniere.

Edinburgh resta in quattordici a tempo scaduto, quando Gilchrist si vede sventolare il cartellino giallo per crollo volontario della maul, ma nella ripresa prova il tutto-per-tutto andando in meta quasi subito con Hamish Watson (uno dei migliori dei suoi). Leinster era rimasto con l’uomo in meno poco prima, quando Leavy – protagonista, stasera, nel bene e nel male – si prende un giallo cumulativo e soffre, ma gli attacchi dei Gunners vengono vanificati da un passaggio sbagliato (McKenzie, quando si era ormai ben addentro i 22m irlandesi) e per un piede in touche (Bryce, poco prima di tuffarsi oltre la linea). La difesa di Leinster tiene bene e respinge le avanzate scozzesi, almeno fino al 74′, quando Magnus Bradbury la infila portando i suoi, finalmente, sotto il break.

La “gioia” dei Gunners viene spenta a tempo scaduto, quando un pick-and-go vincente di Leavy regala al terza linea irlandese la doppietta personale che toglie agli scozzesi il punto di bonus difensivo. Nacewa trasforma per il 20-33 con cui si chiude la gara, che regala a Leinster il secondo successo stagionale; Edinburgh, invece, registra la seconda sconfitta – la settima consecutiva contro squadre irlandesi, in attesa della doppia trasferta di Limerick e Galway nelle prossime due settimane.

Nelle altre gare del Friday Night celtico, i Warriors escono sconfitti dall’Arms Park di Cardiff per mano dei Blues che, quest’anno, sembrano intenzionati a cancellare l’etichetta di “eterna promessa infranta” della stagione celtica. Gli scozzesi, stasera in alcuni reparti in formazione-sperimentale, cedono 23-19 nella capitale scozzese interrompendo a due la striscia di risultati positivi – e a dieci il numero di vittorie di fila negli scontri diretti coi Gleision. Ulster (prossimo avversario dei Warriors) vince ancora, volando in testa alla classifica dopo il successo casalingo (19-8) contro gli Scarlets, la vera delusione di questo inizio stagionale. Paddy Jackson man of the match.

Edinburgh Rugby 20
Leinster Rugby 33

Score: 1′ Allen m (5-0), 5′ Weir cp (8-0), 12′ Leavy m Nacewa tr (7-8), 18′ Ringrose m Nacewa tr (8-14), 24′ Nacewa m Nacewa tr (8-21), 36′ Gibson-Park m (8-26); 47′ Watson m Weir tr (15-26), 74′ Bradbury m (20-26), 80′ Leavy m Nacewa tr (20-33).

Edinburgh Rugby: 15. Glenn Bryce 14. Michael Allen 13. Sasa Tofilau 12. Phil Burleigh 11. Tom Brown 10. Duncan Weir 9. Nathan Fowles 1. Rory Sutherland 2. Ross Ford 3. WP Nel 4. Ben Toolis 5. Grant Gilchrist (C) 6. Magnus Bradbury 7. Hamish Watson 8. Viliami Fihaki
Panchina: 16. Stuart McInally 17. Allan Dell 18. Kevin Bryce 19. Fraser McKenzie 20. Cornell Du Preez 21. Sam Hidalgo-Clyne 22. Blair Kinghorn 23. Solomoni Rasolea

Leinster Rugby: 15. Zane Kirchner 14. Isa Nacewa (C) 13. Garry Ringrose 12. Noel Reid 11. Dave Kearney 10. Joey Carbery 9. Jamison Gibson-Park 1. Jack McGrath 2. Seán Cronin 3. Mike Ross 4. Devin Toner 5. Mike McCarthy 6. Jordi Murphy 7. Dan Leavy 8. Jamie Heaslip
Panchina: 16. Bryan Byrne 17. Cian Healy 18. Tadhg Furlong 19. Ross Molony 20. Josh van der Flier 21. Luke McGrath 22. Cathal Marsh 23. Rory O’Loughlin

HT: 8-26
Note: 15°C, cielo sereno, vento quasi assente. Nacewa (150esima presenza) e WP Nel (100esima presenza) entrano in campo da soli per celebrare il traguardo.
Sin bin: 40′ Grant Gilchrist (Edinburgh Rugby), 45′ Dan Leavy (Leinster Rugby)
Man of the match: Hamish Watson (Edinburgh Rugby)
Spettatori: 3484
Arbitro: David Wilkinson (IRFU)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s