Pro12: Warriors a Cardiff per cercare conferme

16961877136_911225ea7e_k
Credit: Jason O’Callaghan

I Glasgow Warriors sono pronti a partire alla volta di Cardiff dove, domani sera, sfideranno i Blues padroni di casa in una sfida di alta classifica.

È vero, si sono giocate solo due gare in stagione – che, come ricorda spesso Solomons, è una maratona e non uno sprint – ma i due successi pieni ottenuti contro Connacht e Leinster hanno decisamente lanciato i Warriors tra i protagonisti di questa prima fase – che si chiuderà il primo weekend di ottobre, quando il Guinness Pro12 lascerà poi spazio alle coppe europee. Gregor Townsend fa debuttare, al centro, Nick Grigg  – che la scorsa stagione ha fatto il suo esordio assoluto dalla panchina contro Leinster e in pre-season ha giocato contro Harlequins e Canada ‘A’ – che agirà in coppia con Peter Horne, mentre in mediana giocheranno Ali Price e Rory Clegg. Anche Lee Jones fa la sua prima apparizione stagionale all’ala – al posto di Leonardo Sarto, lasciato a riposo questa settimana.
Nel pack torna Josh Strauss, in terza linea con Rob Harley e Ryan Wilson che prende il posto dell’infortunato Simone Favaro come openside.
Nella prima linea spazio a Zander Fagerson, mentre in panchina torna tra i convocati Mark Bennett, per la prima volta dopo la medaglia d’argento conquistata alle Olimpiadi di Rio con il Team GB.

I Warriors vogliono mantenere viva la striscia di dieci successi consecutivi sui diretti rivali, il cui ultimo successo è il 26-15 raccolto al Firhill Stadium nel febbraio 2011.

Glasgow Warriors: 15. Stuart Hogg 14. Tommy Seymour 13. Nick Grigg 12. Peter Horne 11. Lee Jones 10. Rory Clegg 9. Ali Price 1. Gordon Reid 2. Fraser Brown 3. Zander Fagerson 4. Tim Swinson 5. Jonny Gray (C) 6. Rob Harley 7. Ryan Wilson 8. Josh Strauss
Panchina: 16. Pat MacArthur 17. Alex Allan 18. Sila Puafisi 19. Greg Peterson 20. Lewis Wynne 21. Grayson Hart 22. Mark Bennett 23. Rory Hughes

Nei Blues, l’head coach Danny Wilson chiama quattro nazionali gallesi; Josh Turnbull e Sam Warburton prendono il posto di Macauley Cook e Nick Williams nel pack, mentre Lloyd Williams in mediana gioca con Anscombe al posto di Tomos Williams e Matthew Morgan parte estremo per l’infortunato Dan Fish

If you only have 15-18 players, they play against whoever you play, but what you need, and see from the big hitters in world rugby, is a squad where you can make one or two changes depending on the opposition, the tactics and the need develop or rest players in the squad“, ha detto l’head coach dei gallesi al sito ufficiale della Region.
We have horses for courses and pick the relevant selections which are appropriate for the opposition we are playing. We have selected with an approach to beat Glasgow and then secondly to make sure this squad develops because the games come thick and fast.

La gara, notizia piuttosto clamorosa, non sarà trasmessa in tv. Kick off previsto alle 7pm, arbitra George Clancy (IRFU).

Cardiff Blues: 15 – Matthew Morgan; 14 – Alex Cuthbert, 13 – Cory Allen, 12 – Rey Lee-Lo, 11 – Tom James; 10 – Gareth Anscombe, 9 – Lloyd Williams; 1 – Gethin Jenkins, 2 – Kristian Dacey, 3 – Taufa’ao Filise, 4 – George Earle, 5 – Josh Turnbull, 6 – Sam Warburton, 7 – Ellis Jenkins, 8 – Josh Navidi
Panchina: 16 – Matthew Rees, 17 – Rhys Gill, 18 – Scott Andrews, 19 – Macauley Cook, 20 – Nick Williams, 21 – Tomos Williams, 22 – Steven Shingler, 23- Blaine Scully

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s