Pro12: Edinburgh vuole continuare la striscia positiva contro Leinster

Buona vittoria di Edinburgh Rugby stasera contro Leinster a Meggetland (mia foto)
Alba Ovale – 2015

Edimburgo – Alan Solomons apporta tre cambi – due elementi e uno di posizione – alla terza linea per la sfida, difficile, contro Leinster in programma domani sera al BT Murrayfield (analisi e commento al termine del match sul nostro sito).

John Hardie, uscito per un colpo alla testa rimediato nel match contro gli Scarlets, sta seguendo il protocollo per il graduale rientro dopo casi di concussion e non ci sarà; al suo posto gioca Hamish Watson, con Magnus Bradbury che si sposta blindside flanker lasciando spazio al debutto del nazionale tongano, Viliami Fihaki, al centro della terza linea.

Per il resto l’head coach sudafricano conferma in blocco i trequarti – con Sammy ancora in panchina. Tra i confermati, WP Nel (arrivato nell’estate 2012) entrerà domani sera nel prestigioso club dei Centurions dei Gunners – 15 mete per lui nelle 99 gare giocate finora, che lo hanno visto diventare un punto fisso nella prima linea del club e della nazionale scozzese. Edinburgh, domani, cercherà il secondo successo consecutivo sia in Pro12, sia contro i Dubliners, dopo un inizio di stagione un po’ complicato; Solomons continua a ribadire che l’obiettivo è di finire il più in alto in classifica possibile, ma la sfida contro Leinster, qualora dovesse chiudersi con un successo convincente, potrebbe aprire ai Gunners altre prospettive.

Edinburgh Rugby: 15. Glenn Bryce 14. Michael Allen 13. Sasa Tofilau 12. Phil Burleigh 11. Tom Brown 10. Duncan Weir 9. Nathan Fowles 1. Rory Sutherland 2. Ross Ford 3. WP Nel 4. Ben Toolis 5. Grant Gilchrist (C) 6. Magnus Bradbury 7. Hamish Watson 8. Viliami Fihaki
Panchina: 16. Stuart McInally 17. Allan Dell 18. Kevin Bryce 19. Fraser McKenzie 20. Cornell Du Preez 21. Sam Hidalgo-Clyne 22. Solomoni Rasolea 23. Blair Kinghorn

Leo Cullen, head coach dei Dubliners, apporta qualche cambio al XV uscito sconfitto sabato scorso dallo Scotstoun Stadium. Tuttavia, chi si aspetta una formazione “ridimensionata” si sbaglia, e di grosso. Si rivede dal primo minuto capitan Isa Nacewa, domani sera alla 150esima presenza con la maglia dei Dubliners, a formare il triangolo allargato con Dave Kearney e Zane Kirchner, che si sposta estremo a coprire il vuoto lasciato dall’infortunato Rob Kearney. Noel Reid e Garry Ringrose continuano a fare coppia al centro, mentre in mediana, al fianco del confermatissimo Carbery, ci sarà Jamison Gibson-Park (alla prima da titolare) con Luke McGrath, capitano settimana scorsa, che si accomoda in panchina.
Nel pack si rivedono Devin Toner in seconda linea e Jamie Heaslip, al debutto stagionale, in terza linea, mentre in prima linea entrano Jack McGrath e Sean Cronin ad affiancare il confermato Mike Ross – con Cian Healy che partirà dalla panchina.

Leinster Rugby: 15. Zane Kirchner 14. Isa Nacewa (C) 13. Garry Ringrose 12. Noel Reid 11. Dave Kearney 10. Joey Carbery 9. Jamison Gibson-Park 1. Jack McGrath 2. Sean Cronin 3. Mike Ross 4. Devin Toner 5. Mike McCarthy 6. Jordi Murphy 7. Dan Leavy 8. Jamie Heaslip
Panchina: 16. Bryan Byrne 17. Cian Healy 18. Tadhg Furlong 19. Ross Molony 20. Josh van der Flier 21. Luke McGrath 22. Cathal Marsh 23. Rory O’Loughlin

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s