Pro12: Edinburgh, contro Leinster senza paura (o no?)

IMG_0285
Alba Ovale – 2016

Edimburgo – Il successo, sofferto ma meritato, raccolto settimana scorsa con gli Scarlets segna il punto di partenza della stagione di Edinburgh Rugby.

La gara di venerdì scorso – va detto, per onestà, che gli Scarlets non hanno disputato la loro miglior partita di sempre, con troppi errori e grossissime difficoltà in fase offensiva – chiude un ciclo negativo fatto di tre sconfitte consecutive (due in pre-season, contro Sale Sharks e Newcastle Falcons, e quella, pesante, di Cardiff al debutto stagionale) senza però dare chiari segnali di rinascita del gruppo.

I Gunners, infatti, sono stati ispirati da Duncan Weir, hanno saputo sfruttare al meglio le occasioni concesse dagli avversari e hanno ritrovato, soprattutto nella ripresa, una certa stabilità in fase difensiva ma non hanno impressionato in fase di costruzione del gioco.

Il prossimo avversario, Leinster, è un cliente scomodissimo, perchè arriva nella capitale scozzese dopo la sconfitta patita a Glasgow sabato scorso, in cui ha marcato tre mete ma senza prendersi neanche un punto. “È frustrante venire qui, giocare una buona partita, marcare tre mete e tornare a casa senza punti, ma sapremo fare tesoro di questa gara“, ha detto Leo Cullen al termine della partita dello Scotstoun Stadium. “Adesso dobbiamo andare a fare risultato contro Edinburgh, abbiamo una settimana ‘corta’ per lavorare ad un incontro da cui vorrei uscissimo almeno con quattro punti, se non di più… Poi avremo un’altra gara difficile in casa contro Cardiff ma vediamo un passo per volta.

Edinburgh ha vinto l’ultimo scontro giocato in Scozia, a Meggetland, nel settembre dello scorso anno (16-9, rovinando il debutto di Leo Cullen come head coach dei Dubliners) e, col successo sugli Scarlets, ha chiuso un mini-ciclo negativo di quattro sconfitte consecutive in Guinness Pro12 – l’ultimo successo dei Gunners risaliva allo scorso aprile contro le Zebre. Dopo la vittoria contro Ulster dell’ottobre 2015, gli scozzesi hanno perso i successivi sei incontri giocati contro le Province irlandesi – e il dato inquieta le notti dalle parti del BT Murrayfield, considerando che i prossimi tre avversari sono Leinster, appunto, Munster e Connacht in trasferta…

Leinster ha perso solo una delle ultime sei sfide contro Edinburgh, ma non vince in trasferta dall’aprile scorso – avversario, anche per i Dubliners, le Zebre – e tornano, forse per l’ultima volta, alla Highland Cathedral, dove a fine maggio hanno perso la finale contro Connacht. Oltretutto, i Dubliners in Scozia hanno vinto solo una volta (a Edimburgo nel maggio 2015, ultima giornata di regular season e prima stagione in assoluto che li ha visti esclusi dai playoffs) dal gennaio 2013.

Domani in giornata i due head coach annunceranno le formazioni per la sfida di venerdì sera (kick off 7.35pm).

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s