Pro12: Warriors belli ma ancora sconfitti. Per Gloucester in meta Scott e Laidlaw

Al Kinsgholm di Gloucester i Warriors raccolgono la seconda sconfitta consecutiva – in altrettante gare – della loro pre-season. Martedì a Stirling i Glaswegians chiuderanno la preparazione con il test contro il Canada A (stasera sconfitto 48-38 da Ulster), gara interessante perchè arriva a tre giorni dall’esordio stagionale, a Galway contro i campioni in carica di Connacht. Per Townsend, ultima occasione per testare la condizione psico-fisica dei suoi.

Matt Scott apre le marcature, trovando la prima meta al debutto casalingo con la nuova maglia dopo un intercetto, con la trasformazione di capitan Laidlaw che porta i Cherry and Whites sul 7-0 mandando a referto i due ex-Gunners. Il vantaggio di Gloucester dura praticamente tutto il primo tempo, ma Dunbar trova il varco giusto a tempo scaduto per portare i suoi in parità (meta trasformata da Pyrgos). Nella ripresa i Warriors passano a condurre con la meta di Peter Horne ispirata da una bella giocata di Uanivi, ma a cavallo dell’ora di gioco due mete (che portano la firma di Marshall e Braley) scavano il solco decisivo, dopo che capitan Laidlaw aveva trovato la meta al 49′.

Negli ultimi dieci minuti di gara i Warriors si rifanno sotto con la meta di Sean Lamont (26-19) ma a tempo quasi scaduto i Cherry and Whites allungano nuovamente, chiudendo la gara.

La trasformazione di Hook fissa il risultato sul 33-19.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s