“il rugby degli altri”: Solo i Chiefs tra Sarries e double. In Italia sarà ancora Rovigo-Calvisano

Screen Shot 2016-05-22 at 20.28.05La stagione del rugby scozzese si è, purtroppo, chiusa ieri a Galway, con la sconfitta dei Glasgow Warriors nella semifinale di Guinness Pro12 per mano di Connacht.

Nel fine settimana, però, si sono giocate gare decisive anche in altri campionati.
Vediamo, nel dettaglio, cos’è successo in giro per l’Europa ovale.

Aviva Premiership: I Saracens hanno conquistato il diritto di difendere il titolo conquistato lo scorso anno battendo i Leicester Tigers 44-17. Dopo il trionfo in Champions Cup di settimana scorsa, i Sarries sono ad ottanta minuti da uno storico double, ma dovranno vedersela con gli Exeter Chiefs che, al termine di una gara entusiasmante e decisa nella ripresa, hanno avuto la meglio degli Wasps. Sabato prossimo a Twickenham i Sarries sono i grandi favoriti, ma attenzione ai “ragazzi terribili” di coach Baxter che, in giornata, possono mettere in difficoltà chiunque, anche i neo-campioni d’Europa.

Greene King IPA Championship: Il Bristol del DoR Andy Robinson – ex head coach di Edinburgh e della Scozia – ha vinto 13-28 la semifinale di andata in casa del Doncaster giocatasi lo scorso mercoledì. Settimana prossima, il 25, il ritorno ad Ashton Gate che, come annunciato dal club, è già sold-out in ogni ordine di posto. Dopo anni di cocenti delusioni, Bristol potrebbe quindi far ritorno in Premiership – da cui manca dal 2009.

Italia: Il Conad Reggio Emilia batte la Pro Recco nella finale di Viadana e torna in Eccellenza. Gara a senso unico quella dello Zaffanella, con i Diavoli Rossoneri che scappano sul 33-0 prima che gli Squali trovino, ad un minuto dalla fine, la meta della consolazione che fissa il risultato sul 33-5. Reggio mancava da due anni dalla massima competizione domestica italiana.

Saranno invece, ancora una volta, Calvisano e Rovigo a contendersi il tricolore. Le due rivali hanno eliminato, rispettivamente, Petrarca Padova e Mogliano e sabato prossimo, per la seconda stagione consecutiva, il Battaglini ospiterà la finale; per i Bersaglieri, un’altra occasione per mettere fine a ventisei anni di attesa.

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s