“il mercato degli altri”: Davidson va a Newcastle. Furno torna in Italia. Munster, cinque addii.

Andrew Davidson, seconda linea della Scozia under-20, ha firmato un contratto con i Newcastle Falcons per la prossima stagione. Il 19enne ha giocato con i Dark Blues l’ultimo 6 Nations di categoria ed è stato inserito nel gruppo scelto dall’head coach John Dalziel per gli ormai prossimi World Rugby under-20 Championship che si disputerà tra poco meno di un mese a Manchester.

Davidson, che ha già giocato nella massima competizione iridata di categoria, è cresciuto nella Kelvinside Academy e ha giocato nella scorsa stagione con i Glasgow Hawks in BT Premiership, quando era ancora membro della BT Sport Scottish Rugby Academy.

Davidson è il decimo acquisto dei Falcons in vista della stagione 2016-17, che li vedrà ancora una volta in Aviva Premiership, dopo Vereniki Goneva (Leicester), David Tameilau (USA), Sam Lockwood (Jersey), Joel Hodgson (Yorkshire Carnegie), Nick Civetta (I Medicei, Italia), Harrison Orr (Ealing), Sam Egerton (England 7s), Evan Olmstead (London Scottish) e Ben Sowrey (Worcester).

IMG_4090_Fotor
Alba Ovale – 2011

Da Newcastle arriva il bel colpo delle Zebre Rugby che si assicurano la firma di Joshua Furno. Il seconda linea della nazionale azzurra torna a giocare in Italia dopo l’addio forzato nel 2012 quando il suo club, gli Aironi, hanno cessato l’attività. Curiosità, Furno ha debuttato con la maglia dell’Italia al BT Murrayfield nell’estate 2011 nell’ultimo test pre-RWC.

Ecco l’estratto del comunicato stampa delle Zebre: “La società Zebre Rugby comunica l’ingaggio della seconda linea Joshua Furno che farà parte della rosa del XV del Nord-Ovest a partire dal prossimo mese di Luglio quando il gruppo bianconero si ritroverà a ranghi completi alla Cittadella del Rugby di Parma per preparare la nuova stagione agonistica 2016/17. Il giocatore sbarca a Parma proveniente dal club inglese dei Newcastle Falcons coi quali ha giocato le due ultime stagioni nel massimo campionato inglese Aviva Premiership. Furno -cugino dell’altro bianconero Tommaso D’Apice- dopo aver esordito nei massimi campionati italiano, francese ed inglese torna così a calcare i campi del Guinness PRO12 dopo quattro stagioni passate lontano dall’Italia.

Munster annuncia l’addio di cinque giocatori. Si tratta di Denis Hurley, BJ Botha, Cathal Sheridan, Gerhard van den Heever e Shane Buckley. Anche Jordan Coghlan lascia la Province per passare in Greene King IPA Championship con la maglia di Nottingham, come annunciato qualche giorno fa.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s