Champions Cup: Il Racing 92 raggiunge i Sarries in finale

EPCR -European Rugby Champions CupIl Racing 92 batte i Leicester Tigers nella seconda semifinale, al termine di una gara piuttosto brutta e segnata dai molti errori di handling da entrambe le parti, e conquista il passaggio alla finale di Champions Cup, la prima della sua storia.

La meta del man of the match Machenaud è la differenza tra le due squadre, a livello di punti, ma è il calcio del centro sudafricano Goosen, che trova i pali da quasi cinquanta metri, che scava il solco decisivo. Dan Carter, ottima prova la sua, mette a segno dalla piazzola undici punti.

Un errore di Nigel Owens, che ha comunque la prontezza di riconoscerlo, scusandosi con il capitano dei francesi immediatamente, rischia di riaprire la gara – Imhoff si era involato verso la linea di meta dei Tigers ma il direttore di gara gallese aveva visto un in-avanti dell’ala argentina, annullandone l’avanzata. Leicester, infatti, trova la meta della speranza a due minuti dal termine con Veainu, trasformata da Owen Williams con un calcio chirurgico, ma il Racing 92 mantiene i nervi saldi e guadagna il passaggio alla finale, dove troverà i Saracens che, la scorsa stagione, li avevano eliminati ai quarti con un calcio di Marcelo Bosch da metà campo a tempo scaduto.

La finale di Lione metterà di fronte due delle più grandi favorite per il successo finale; sarà interessante capire, in fase di avvicinamento della gara, quali saranno le aree in cui si deciderà la gara.

A Nottingham, il Racing 92 batte i Leicester Tigers 19-16.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s