Melrose Sevens: Edinburgh trionfa all’esordio nel Torneo riportando la Ladies Cup nella capitale

Alba Ovale - 2016
Alba Ovale – 2016

Greenyards (Melrose) – Edinburgh Rugby conquista la 126esima edizione del Melrose Sevens, al suo debutto assoluto, riportando la Ladies Cup nella capitale dopo quattordici anni di assenza. Era dal 2002, con la vittoria del Boroughmuir, che un club della capitale scozzese non vinceva il piu’ antico torneo di abbreviated game al mondo e i Gunners, oggi, non hanno deluso pronostico ed aspettative. La coppa resta quindi in Scozia e i rossoneri succedono ai ‘cugini’ dei Warriors, oggi assenti, che avevano vinto le ultime due edizioni.

Dopo piu’ di sei ore ininterrotte di rugby, compresa l’esibizione tra Melrose e Ayr femminile giocata al termine delle semifinali, sono quindi Edinburgh e Jed-Forest le due “sopravvissute” che, alle 6.25pm, scendono in campo a contendersi la 126esima edizione del Melrose Sevens.

Jed-Forest passa a condurre grazie alla meta di Lewis Young a chiudere un’azione in velocita’ impreziosita dall’offload ‘sottomano’ di capitan Paul Young, che elude cosi l’intervento difensivo di Fowles. Edinburgh sente la pressione della favorita e si innervosisce, ma Helu e’ bravo a trovare lo spunto giusto portandosi in meta due avversari in disperato recupero. Il tongano, pero’, deve lasciare il campo per infortunio nello sforzo di marcare la meta e, nell’azione successiva, il Jed-Forest torna a farsi vedere in attacco ma senza creare particolari problemi. La gara entra in una fase di stallo, prima che Otulea Katoa trovi la linea giusta per andare in meta a tempo scaduto, mandando i suoi a riposo sul 12-7.

Nella ripresa Edinburgh trova la meta che chiude la gara con Sam Beard, che sfrutta la bella avanzata di Hoyland che lo serve sulla destra d’attacco, trovando scoperta la difesa avversaria. Hoyland e’ protagonista anche della meta di Fowles – servito con un altro offload – chiudendo gara e torneo. Il Jed-Forest chiude comunque a testa altissima, andando in meta due volte negli ultimi minuti e riaprendo clamorosamente i discorsi. Ci pensa Tofilau a mettere al sicuro la vittoria di Edinburgh.

Edinburgh Rugby 29
Jed-Forest RFC 19

Edinburgh Rugby: 1 Chris Dean 2 George Turner 6 Otulea Katoa7 Andries Strauss 8 Sasa Tofilau 9 Nathan Fowles 10 Will Helu 11 Damien Hoyland 12 Tom Galbraith 13 Sam Beard

Jed-Forest RFC: 1 Gregor Law 2 Craig Cowan 3 Fraser Harkness 4 Chris Gillon 5 Lewis Young 6 Ian Chisholm 7 Robbie Shirra-Gibb 8 Robert Hogg 9 Gregor Young 10 Ross Combe

One thought on “Melrose Sevens: Edinburgh trionfa all’esordio nel Torneo riportando la Ladies Cup nella capitale

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s