Pro12: I Warriors continuano la marcia di avvicinamento alla top-four. Munster cade a Cardiff

IMG_9977_Fotor
Alba Ovale – 2016

I Glasgow Warriors ottengono una vittoria soffertissima nel recupero della nona giornata, superando 12-6 Leinster allo Scotstoun Stadium e continuando la clamorosa marcia di avvicinamento alla top-four celtica, che solo un paio di mesi fa, con la sconfitta patita al BT Murrayfield contro Edinburgh nel ritorno della 1872 Cup, sembrava ormai persa per sempre.

Due piazzati per tempo del rientrante Rory Clegg regalano ai Glaswegians quattro punti che li mettono in condizione di giocarsi, settimana prossima ancora in casa contro Ulster, la prima occasione stagionale di entrare in zona-playoff, per prolungare la stagione e continuare a difendere il titolo conquistato a Belfast nel maggio 2015.

Per gli irlandesi, che vedono interrompersi la serie di vittorie (4) che durava dal 29 gennaio – data dell’ultima sconfitta, patita a Newport – sfuma così la chance di superare Connacht in vetta alla classifica.

Brutto colpo anche per l’altra Province impegnata stasera, Munster, che torna a mani vuote da Cardiff e viene raggiunto al quinto posto dai Warriors, che hanno ancora una gara da recuperare – l’8 aprile a Parma contro le Zebre.

Mattatore della gara dell’Arms Park è Rhys Patchell, che mette a segno anche la meta che al 73′ regala ai Blues il punto di bonus offensivo. Nonostante le tre mete marcate, per la Red Army è una serata da dimenticare. A Cardiff, finisce 37-28 per i Blues.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s