Challenge Cup: Disperazione Edinburgh! Gunners battuti a Grenoble e beffati dagli Irish

Screen Shot 2016-01-23 at 23.47.47Edinburgh Rugby deve dire addio al sogno di giocare i quarti di finale di Challenge Cup per la seconda stagione consecutiva dopo la clamorosa sconfitta patita a Grenoble. Avanti 13-17 a fine primo tempo, i Gunners si portano sul 19-23 al 67′ con il piazzato di Hidalgo-Clyne ma non riescono a difendere il risultato. Grenoble trova la meta del sorpasso due minuti dopo con Aplon, trasformata da Wisniewski, e allungano ancora otto minuti più tardi ancora con un piazzato dell’apertura. Nonostante la sconfitta, i Gunners sarebbero ancora qualificati per i quarti ma ad un minuto dalla fine succede l’impensabile; uno svarione difensivo manda Aplon in meta (finisce 34-23) e Embra all’inferno, perchè il mancato punto di bonus difensivo regala ai London Irish una clamorosa qualificazione, solo una settimana fa praticamente impossibile. Gli Exiles si prendono il bonus contro Agen (17-31) con una meta di Mulchrone al 64′ e passano al knockout stage della seconda competizione europea per differenza punti migliore negli scontri diretti con i Gunners, dopo aver agganciato a 18 punti in classifica gli scozzesi (6-4).

Connacht riesce a riprendersi i quarti, quasi persi settimana scorsa, grazie al netto successo (47-5) sui russi dell’Enisei-STM e alla contemporanea sconfitta di Brive a Newcastle (27-23), con i francesi che devono dire addio all’Europa. Anche il sogno delle Zebre si chiude con una sconfitta (11-14) contro Gloucester che centra la sesta vittoria della sua trionfale fase a gironi. Un calcio piazzato di Burns a cinque minuti dalla fine regala ai Cherry and Whites la quindicesima vittoria consecutiva in Challenge Cup e lanciando la candidatura degli inglesi per la conferma del titolo vinto lo scorso maggio allo Stoop.

Challenge Cup, quarti di finale

(1) Harlequins v London Irish
(2) FC Grenoble  v Connacht Rugby
(3) Sale Sharks v Montpellier-Hèrault
(4) Gloucester Rugby v Newport Gwent Dragons

Per quanto riguarda le semifinali, saranno vincente (1) contro vincente (2) e vincente (3) contro vincente (4). Per chi giocherà in casa, ci affidiamo ai calcoli del comunicato ufficiale emesso dalla EPCR che riportiamo qui sotto:

SEMI-FINAL 1
If Harlequins (ranked No 1) and Grenoble (ranked No 4) win their quarter-finals, Harlequins will have home venue advantage

If Harlequins (ranked No 1) and Connacht Rugby (ranked No 5) win their quarter-finals, Connacht Rugby will have home venue advantage

If London Irish (ranked No 8) and Grenoble (ranked No 4) win their quarter-finals, London Irish will have home venue advantage

If London Irish (ranked No 8) and Connacht Rugby (ranked No 5) win their quarter-finals, Connacht Rugby will have home venue advantage
 
SEMI-FINAL 2
If Sale Sharks (ranked No 3) and Gloucester Rugby (ranked No 2) win their quarter-finals, Gloucester Rugby will have home venue advantage

If Sale Sharks (ranked No 3) and Newport Gwent Dragons (ranked No 7) win their quarter-finals, Newport Gwent Dragons will have home venue advantage

If Montpellier (ranked No 6) and Gloucester Rugby (ranked No 2) win their quarter-finals, Montpellier will have home venue advantage

If Montpellier (ranked No 6) and Newport Gwent Dragons (ranked No 7) win their quarter-finals, Montpellier will have home venue advantage 

 

One thought on “Challenge Cup: Disperazione Edinburgh! Gunners battuti a Grenoble e beffati dagli Irish

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s