Sei Nazioni: Kelly Brown confermato capitano della Scozia per la Calcutta Cup

Kelly Brown guiderà la Scozia nella tana dell'Auld Enemy
Kelly Brown guiderà la Scozia nella tana dell’Auld Enemy

Nuovo head coach, seppure ad interim, ma stesso capitano per la Scozia, almeno per la prima partita del prossimo 6 Nazioni ormai imminente.

Stamattina Scott Johnson ha annunciato che Kelly Brown, già capitano della Scozia negli ultimi, sfortunati test matches autunnali, è stato riconfermato nel suo ruolo per la sfida valida per la “Calcutta Cup” di sabato prossimo.

Io ed il mio staff tecnico, alla vigilia della selezione del XV che affronterà l’Inghilterra sabato, abbiamo pensato che Kelly abbia le qualità che stavamo cercando per guidare la Nazionale.”ha detto Scott Johnson.
Ha mostrato grandi doti di leadership nel corso dei test matches, portando esperienza e capacità tecnico-tattiche al servizio della squadra. Tuttavia, stiamo anche cercando di creare un gruppo che abbia all’interno spiccate doti di leadership e per questo motivo domani, contestualmente all’annuncio della squadra che giocherà a Twickenham, nomineremo due vice-capitani”.

Kelly Brown, terza linea di 30 anni in forza ai Saracens, 52 caps con la Scozia, si dice onorato che la scelta sia caduta nuovamente su di lui. “Come ho già detto in novembre, è davvero un onore avere questo ruolo. Adesso dovremo lavorare tutti insieme, duramente, affinchè sabato potremo mettere in campo una prestazione che renda orgoglioso di noi il nostro Paese. Non affronto l’Inghilterra, personalmente, da due anni, perchè la scorsa edizione del 6Nazioni ero fuori per infortunio, così come durante la Coppa del Mondo nel match di Auckland. Non vedo l’ora di scendere in campo”.

Nel frattempo, Scott Johnson ha operato un “taglio” nella rosa di 35 giocatori presente al pre-ritiro di Glasgow, portandola a 27 unità, tra cui sceglierà la formazione che affronterà gli “Auld Enemies” nella loro tana. Unica novità, l’inserimento di Alasdair Strokosch, flanker di Perpignan, assente al camp per motivi familiari (nascita della seconda figlia).

Di seguito, i nomi dei giocatori che compongono il gruppo, divisi per reparti

Trequarti – Max Evans (Castres), Stuart Hogg, Peter Horne, Ruaridh Jackson (Glasgow Warriors), Greig Laidlaw (Edinburgh Rugby), Sean Lamont, Sean Maitland, Peter Murchie, Henry Pyrgos (Glasgow Warriors), Matt Scott e Tim Visser (Edinburgh Rugby)

Avanti – Johnnie Beattie (Montpellier), Kelly Brown (Saracens), Geoff Cross, David Denton, Ross Ford, Grant Gilchrist (all Edinburgh), Ryan Grant (Glasgow Warriors), Richie Gray (Sale Sharks), Dougie Hall (Glasgow Warriors), Jim Hamilton (Gloucester), Robert Harley, Alastair Kellock, Moray Low, Pat MacArthur (Glasgow Warriors), Euan Murray (Worcester Warriors), Alasdair Strokosoch (Perpignan).  

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s